La tradizione norcina di Cremona è tra le più rinomate d’Italia. Perciò la città del Torrazzo – nel cuore della Pianura Padana, racchiusa fra una campagna rigogliosa e i paesaggi fluviali del Po – risulta senza dubbio un luogo propizio per ospitare la Festa del Salame, al suo debutto quest’anno. La manifestazione, a cura di SGP Eventi in collaborazione con il Consorzio Salame Cremona, si svolgerà nel weekend da venerdì 20 a domenica 22 ottobre nello scenario medievale del centro storico cremonese.

PRODOTTI DA TUTTA ITALIA ED EVENTI ‘GOLOSI’. Stand con salami provenienti dall’intero territorio nazionale punteggeranno il nucleo cittadino, offrendo ai visitatori l’occasione di acquistare prodotti distintivi ‘made in Italy’. In un percorso unico e continuativo – sia in senso spaziale che temporale – gli hotspot interessati dalla parte espositiva saranno animati anche da una serie di eventi tematici: spettacoli, degustazioni e convegni ispirati all’arte salumiera e alle tradizioni legate all’allevamento dei suini.

TRE GIORNATE PER TUTTI. Tutti gli appuntamenti saranno declinati per una fruizione trasversale, in modo da coinvolgere un pubblico di adulti e bambini, di esperti e di golosi. Il programma verrà svelato progressivamente sia attraverso il sito ufficiale della manifestazione – www.festadelsalamecremona.it – che nel corso di specifiche iniziative promozionali. L’obiettivo prioritario della rassegna è valorizzare i salami della tradizione italiana, che non sono soltanto buoni, ma anche adatti ad un’alimentazione equilibrata.

Share