Il miglior chef al mondo e i prodotti-simbolo della tradizione gastronomica del Bepaese conquistano il Sol Levante: Massimo Bottura, patron della modenese Osteria Francescana, è stato il protagonista dello show cooking dedicato ai salumi italiani che è andato in scena al prestigioso Hattori Nutrition College di Tokyo. Nello speciale appuntamento organizzato dall’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (Ivsi), Bottura ha presentato alcune delle sue celebri ricette preparate con salumi italiani DOP e IGP.

Ha spiegato all’Ansa Bottura al termine della sua performance culinaria: “Ho sempre detto che l’ingredientE più importante per i cuochi del futuro è la cultura, quella che genera conoscenza, che apre la coscienza, che ti porta il senso di responsabilità. Un cuoco con cultura capisce che il cuoco è ben di più che la somma delle sue ricette».

Se l’apprezzamento nipponico nei confronti dei prodotti della grande arte norcina italiana è ormai radicato e in costante aumento, è l’itero mercato asiatico a dimostrare una crescente attenzione nei confronti dei salumi tricolori. Non a caso nei mesi recenti sono numerosi i Paesi dell’Asia – dalla Cina alle Filippine – che hanno aperto all’export di carne di maiale e di salumi italiani.

Share